3P Circuiti sotto l’ albero

Questa volta vogliamo proporvi tre nuovi circuiti semplici da reaizzare sulla millefori, si tratta di circuiti natalizi, ma che possono venire buoni anche in altre occasioni:

Il primo circuito che vi descriviamo è un lampeggiatore flash, a led, il principio è simile a quelli usati a Parigi sulla Torre Eiffel la sera prima dello spegnimento (solo che li sono state usate molte lampade allo xeno), si tratta di 3 semplici oscillatori C/MOS che lavorando a frequenze diverse tra loro generano degli impulsi usati per far lampeggiare gruppi di led.

Questo sistema può essere usato tranquillamente sia per gli alberini a led che per effetti di vario genere sul presepio (o sul plastico ferroviario)

 

Schema elettrico:

 

Si tratta di 3 oscillatori seguiti da 3 monostabili, il tutto con 6 porte logiche NOT ti tipo CD4584 in gradi di generare impulsi casuali per pilotare i transistor driver (Q1, Q2 e Q3) che a loro volta comandano i led da DL1 a DL9.

Per i colori non c’ è nessun problema (noi consigliamo di usare sempre led a alta luminosità), l’ importante è ricordarsi che la tensione di lavoro di ogni singolo led è diversa a seconda del colore, questo significa che i colori vanno mantenuti per ogni gruppo di 3 (è possibile dare DL1, DL2 e DL3 rossi, Dl4, DL5 e DL5 bianchi, DL7, DL8 e DL9 blu, ma non DL1 bianco, DL2 Rosso e DL3 blu, perché in questo caso si accenderebbero solo quelli con la caduta di tensione più bassa, ovvero i rossi, lasciando spenti tutti gli altri.

Il tutto va alimentato con 3 pile da 1,5V o (se riuscite a trovarla) una pila piatta da 4,5V.

Elenco componenti:

 

R1 = 1,2MΩ 0,25W

R2 = 68KΩ 0,25W

R3 = 1,5MΩ 0,25W

R4 = 68KΩ 0,25W

R5 = 1,8MΩ 0,25W

R6 = 68KΩ 0,25W

R7 = 6,8KΩ 0,25W

R8 = 6,8KΩ 0,25W

R9 = 6,8KΩ 0,25W

R10 = 330KΩ 0,25W

R11 = 330KΩ 0,25W

R12 = 330KΩ 0,25W

R13 = 4,7KΩ 0,25W

R14 = 4,7KΩ 0,25W

R15 = 4,7KΩ 0,25W

R16 = 180Ω 0,25W

R17 = 180Ω 0,25W

R18 = 180Ω 0,25W

R19 = 220Ω 0,25W

C1 = 220uF 10V elettrolitico

C2 = 100nF 12V ceramico

C3 = 100nF 12V ceramico

C4 = 100nF 12V ceramico

C5 = 47nF 12V ceramico

C6 = 47nF 12V ceramico

C7 = 47nF 12V ceramico

C9 = 100nF 12V ceramico

C10 = 220uF 10V elettrolitico

D1 = diodo tipo 1N4148

D2 = diodo tipo 1N4148

D3 = diodo tipo 1N4148

DL1, DL2, DL3 = diodi led a alta luminosità dello stesso colore

DL4, DL5, DL6 = diodi led a alta luminosità dello stesso colore

DL7, DL8, DL9 = diodi led a alta luminosità dello stesso colore

Q1 = transistor NPN tipo BC337

Q2 = transistor NPN tipo BC337

Q3 = transistor NPN tipo BC337

U1 = integrato C/MOS tipo CD4584 – CD40106 – MM74HC14

Il secondo circuito lo proponiamo sia per usi natalizi che decorativi, quello da noi disegnato è dotato di 30 led (10 gruppi di 3 led in serie) che alimentato a 12V con un consumo veramente basso (circa 8mA) può essere tranquillamente alimentato da 8 pile ministilo (o al limite una micropila da 12V per portachiavi)

 

Schema elettrico:

 

Si tratta questa volta di un oscillatore C/MOS seguito da un contatore Johnson tipo CD4017B (ricordarsi il suffisso B , BP o UBP che sta per bufferato, quelli che terminano in A non sono bufferati e hanno una corrente di uscita molto bassa, quindi vanno scartati) provvisto di 10 uscite, ognuna di essa alimenta un gruppo si 3 led in serie di 3 colori diversi, noi consigliamo uno blu, uno bianco e uno rosso, che sono quelli con la più alta luminosità rispetto ai gialli e ai verdi.

Regolando il potenziometro R1 è possibile variare entro un ampio spazio la velocità dei led, che opportunamente disposti daranno di sicuro un bell’ effetto ottico.

Se volete alimentare poi il circuito con una pila da 9V dovete per forza eliminate un led per gruppo (bianco o blu) e fare gruppi di 2 e non 3 led, altrimenti non si accende niente, se invece volete togliere quello rosso, la corrente sui led sarà più bassa, quindi la luminosità tende leggermente a calare.

Elenco componenti:

 

R1 = 470KΩ trimmer

R2 = 47KΩ 0,25W

R3 = 22KΩ 0,25W

R4 = 470Ω 0,25W

R5 = 470Ω 0,25W

R6 = 470Ω 0,25W

R7 = 470Ω 0,25W

R8 = 470Ω 0,25W

R9 = 470Ω 0,25W

R10 = 470Ω 0,25W

R11 = 470Ω 0,25W

R12 = 470Ω 0,25W

R13 = 470Ω 0,25W

C1 = 470nF 50V poliestere

C2 = 100nF 25V ceramico

C3 = 100uF 16V elettrolitico

C4 = 100nF 25V ceramico

DL1 = diodo led blu

DL2 = diodo led bianco

DL3 = diodo led rosso

DL4 = diodo led blu

DL5 = diodo led bianco

DL6 = diodo led rosso

DL7 = diodo led blu

DL8 = diodo led bianco

DL9 = diodo led rosso

DL10 = diodo led blu

DL11 = diodo led bianco

DL12 = diodo led rosso

DL13 = diodo led blu

DL14 = diodo led bianco

DL15 = diodo led rosso

DL16 = diodo led blu

DL17 = diodo led bianco

DL18 = diodo led rosso

DL19 = diodo led blu

DL20 = diodo led bianco

DL21 = diodo led rosso

DL22 = diodo led blu

DL23 = diodo led bianco

DL24 = diodo led rosso

DL25 = diodo led blu

DL26 = diodo led bianco

DL27 = diodo led rosso

DL28 = diodo led blu

DL29 = diodo led bianco

DL30 = diodo led rosso

U1 = integrato C/MOS tipo ICM7555 – KS555C o simili

U2 = integrato C/MOS tipo CD4017 – HCF4017 – HEF4017

Passiamo ora al terzo circuito, un semplice lampeggiatore, utile nei presepi e nei plastici ferroviari (sui quali ne abbiamo già montati diversi come indicatori nei PL) si tratta di un doppio lampeggiatore multiuso

Schema elettrico:

 

Tutto si basa su un solo integrato C/MOS formato da 6 porte NOT che può essere di tipo CD4584 o nel caso sia alimentato a 4,5V anche MM74HC14, si tratta di due oscillatori indipendenti con due doppi buffer per pilotare direttamente i led.

Anche in questo caso il consumo è veramente basso che il tutto può essere alimentato anche a pile, naturalmente se alimentato a 4,5V le resistenze R5 e R6 dovranno essere di 390Ω e nel caso la luce sia troppo fioca, è colpa dell’ integrato che a una tensione così bassa fatica a erogare la giusta corrente, proprio per questo motivo consigliamo di usare un 74HC14 al posto del CD4584

In questo circuito, i led possono essere anche di diversi colori l’ uno dall’ altro.

Elenco componenti:

 

R1 = 1MΩ 0,25W

R2 = 68KΩ 0,25W

R3 = 1,5MΩ 0,25W

R4 = 68KΩ 0,25W

R5 = 390Ω (4, 5V) – 1,2KΩ (9V) – 1,5KΩ (12V)

R6 = 390Ω (4, 5V) – 1,2KΩ (9V) – 1,5KΩ (12V)

R7 = 390Ω (4, 5V) – 1,2KΩ (9V) – 1,5KΩ (12V)

R8 = 390Ω (4, 5V) – 1,2KΩ (9V) – 1,5KΩ (12V)

DL1 = diodo led a alta luminosità

DL2 = diodo led a alta luminosità

DL3 = diodo led a alta luminosità

DL4 = diodo led a alta luminosità

U1 = MM74HC15 (4,5V) – CD4584 o CD40106 (9-12V)

Ricordiamo che sono inoltre disponibili altri progetti come il fuoco cambiacolore (TZ006) e la fiamma traballante (TZ007), ideali per presepi, oltre alla magica centralina di alba tramonto TC001 che con le sue schede aggiuntive crea il giusto effetto ottico con tanto di ombre

Curiosità:

 

Se avete un gatto, sappiate che oltre a essere molto curioso, è anche attratto dalle luci, quindi non stupitevi se a un certo punto dovesse tentare di prenderle.

Oppure trascorrerà delle ore a osservare quelle luci strane e curiose.

Ti è piaciuto questo progetto?
Iscrivite oggi stesso alla nostra newsletter e ricevi gli aggiornamenti su tutti i nostri nuovi progetti direttamente nella tua email!
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )

Lascia una Risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.